Sito Web Efficace: 4 punti essenziali per essere visibile

Sei stato soddisfatto della piccola introduzione?

Se sei arrivato fino a qui allora hai davvero intenzione di capire se il tuo sito web è efficace o perlomeno vuoi informarti per crearne uno.

Continuiamo dunque con i punti essenziali

Sito Web Efficace

1- Affidati a chi di web ne sa qualcosa: quante volte l’avrai letto nel web, eppure il cugino del migliore amico della sorella della madre del tuo capo è sempre un esperto ed è bravissimo a fare siti internet.

Ora, a meno che non sia un sviluppatore web che crea siti dalla mattina alla sera, non crediamo proprio che sia la persona adatta per creare il tuo bellissimo e nuovo sito internet.

Non perché non ne sia in grado, ma perché il web è in costante mutamento e quello che lui ha imparato cinque anni fa ora non è più la cosa giusta ed efficace.

2- User Experience: ti è mai capitato di entrare in un sito e di non capire assolutamente nulla? A noi sì tante, tantissime volte. Questo sito non è efficace.

Ci potrai dire: “ma dal copyright è stato creato l’anno scorso, quindi è stato fatto nuovo!

Si è vero, ma molto probabilmente quel cugino del punto uno non ha fatto uno dei suoi più grandi lavori.

Questo punto è quello che sostanzialmente distingue un buon sito efficace da uno non efficace.

Il sito web è fatto per voi ma soprattutto per coloro che lo visitano. Può piacere a te ma, siamo sicuri che piaccia anche agli utenti?

👉  Il tuo scopo dovrebbe essere quello di far arrivare gli utenti e potenziali clienti, non di scacciarli via perché si perdono in un labirinto apparentemente senza uscita.

Un’altra cosa a cui dovrai fare particolarmente attenzione è la scelta di un dominio efficace: ricorda che è grazie a questo che la gente si ricorderà di te; non dimenticare che, tutti e diciamo proprio tutti i siti efficaci hanno una cosa in comune tra di loro: il responsive ovvero la capacità di auto-adattamento del sito a schermi di misure varie.

3- Un buon Design: il design è quella cosa che vedono tutti, può essere bello o non bello, minimale o arzigogolato, l’importante è che rispecchi il tuo business e che sia stato studiato ad-hoc per te e per i tuoi utenti.

Ci dirai: beh ma a me basta prendere un template, spendere quei 60€ e cambiare qualche impostazione dalla demo.

Puoi farlo, ma quel design che tu hai scelto ce l’hanno un altro migliaio di persone nel mondo e il tuo sito sarà solo un copia-incolla di tantissimi altri siti internet.

4- Un obiettivo: sì sembra banale ma non lo è affatto. Molte persone ancora si chiedono a cosa serva un sito internet, altre dicono che a loro non serve per nulla un’altra cosa in più da pagare. Eppure dicendo così tagli molte possibilità di essere visto, riconosciuto e ricordato. Ricorda che il web è come una grande autostrada trafficata e tu puoi diventare l’autogrill di turno; senza un sito non sarai presente. Ora prendi un foglio e scrivi l’obiettivo che vuoi raggiungere creando il tu sito (non vale “I clienti iniziano a chiedermelo”)

>>Vai ai punti 5-6-7-8<<